Crea sito

Se la cerimonia è laica

A Padova alla fine di marzo si svolgerà l'ultimo dei tre incontri del corso per "celebranti laici"; fortemente voluto dall'UAAR, per fornire a quanti non si riconoscono nei riti religiosi, figure professionali di celebranti molto diffusi in altri Paesi in particolare quelli anglosassoni. Dal Circolo UAAR di Padova sono tre i soci che hanno accettato questa sfida su territori in cui le religioni e in particolare la confessione cattolica hanno l'esclusiva e l'imprimatur.

The great religious swindle?

Parafrasando un celebre (brutto) film sull'epopea del gruppo punk dei Sex Pistols, The great rock'n'roll swindle (cioè la grande truffa del rock'n'roll), sostituendo a rock'n'roll l'aggettivo religious, vorremmo rendere in qualche modo palpabile il senso del grande tam tam mediatico, riguardo alle presunte apparizioni della madonna a Medijugorie, che continuano da ben 33 anni.

Tags: 

Beata Opulenza

Scrivemmo Sancta Pecunia in un vecchio editoriale e torniamo a parlare di Beata Opulenza designando con tale espressione quel fiume di danaro che ruota attorno alla Chiesa Cattolica che, naturalmente viene “sopportato” a fin di bene, o almeno così la fanno passare. Quando poi si spende e spande per le “cose divine” tutto si giustifica. Per dare qualche ordine di idea ai nostri lettori, una stima prudenziale vuole che la holding vaticana abbia un patrimonio stimato attorno ai due mila miliardi di euro.

Elezioni ammninistrative 2014 - Comune di Padova

L'UAAR è un'organizzazione filosofica non confessionale, democratica e apartitica. In quanto Associazione di Promozione Sociale svolge attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi.

"Diavoli e diavolerie nell'arte" - Claudio A. Barzaghi - il video

Una polemica... a lieto fine

Riguardo la nostra ultima newsletter, nonché prima del nuovo anno (per l'appunto 1/2014) che periodicamente inviamo, un lettore ci ha scritto dichiarando il suo disappunto circa una notizia sulla botte kasher che a suo dire prendeva in giro usanze del culto ebraico. Il nostro coordinatore di Circolo ha ritenuto doveroso replicare e chiarire il senso di quel riferimento. Il lettore ha controreplicato ringraziando e comprendendo il nostro punto di vista. Riportiamo alcuni passi salienti della nostra lettera:

Ancora il diavolo!

Diavoli e diavolerie

Ammettiamo di essere recidivi come Circolo UAAR di Padova. Già nell'aprile 2012, si consulti la sezione Attività del sito, avevamo parlato del diavolo. Lì l'abbiamo fatto in modo ironico più che altro per sottolineare come tra esorcisti televisivi e credenze paranormali si sfiora spesso il grottesco. Stavolta il tema è serissimo.

Telmo Pievani "Lettere sulla religione di Charles Darwin" il video

Prosit... anche se senza Deo Gratias

Prosit...
anche se senza il Deo Gratias, come vuole la formula alla fine della celebrazione liturgica nel rito romano. Ci riferiamo alla splendida serata di mercoledì 11 dicembre scorso, con Telmo Pievani che ha presentato il volume da lui curato, “Lettere sulla religione” di Charles Darwin insieme a Maria Turchetto, direttrice dell'Ateo e anche lei appassionata ricercatrice.

Telmo Pievani: "Lettere sulla religione" di Charles Darwin

Ricordiamo l’appuntamento di mercoledì 11 dicembre 2013, ore 21,00, alla Sala degli Anziani di Palazzo Moroni via del Municipio 1, Padova
Avremo il piacere di seguire la presentazione del libro "Lettere sulla religione di Charles Darwin" ad opera del curatore prof. Telmo Pievani, del Dipartimento di Biologia UniPd.
Interverrà anche la prof.ssa Maria Turchetto - Dipartimento di Filosofia Ca’ Foscari Venezia - direttrice del bimestrale L'Ateo.

Pagine

Iscriviti a Blog del Circolo Uaar di Padova RSS