Crea sito

Tu sei qui

Riflessioni post congressuali

Il X Congresso dell’UAAR, svoltosi il 2 e 3 novembre a Roma, ha sancito le linee guida per l’attività dell’associazione fino al prossimo congresso con un nuovo Comitato di Coordinamento e la conferma di Raffaele Carcano come segretario.
Si riparte insomma. Con entusiasmo e realismo di fronte di un Paese che sta cambiando ma che fatica ad uscire da un clericalismo invadente. Non che gli atei e agnostici rischino la pelle, come purtroppo avviene in altre realtà, ma certamente si cerca di instillare l’idea che ateismo e agnosticismo debbano essere confinate nella sfera privatissima delle persone, mentre lo spazio a riti e outing della religione dominante è sempre sovrabbondante.
Proviamo a fare la nostra parte. Come Circolo a breve partiremo con le conferenze, come da tradizione, perché il terreno della cultura ci sembra importante per seminare consapevolezza laica. Laicità che oltre ad un modo di essere dovrebbe rappresentare il modus operandi delle istituzioni nelle società democratiche e liberali. C’è da lavorare. Noi ci siamo. Attendiamo nuovi soci e militanti che vogliano mettersi in gioco.