Crea sito

Tu sei qui

Cari lettori…naviganti della rete

Monumento al Bersagliere

Cari lettori… naviganti della rete, amici e simpatizzanti dell'UAAR, avrete notato che negli ultimi giorni il nostro sito è stato arricchito con nuove “bacheche” e link. Una di queste dà conto delle iniziative in corso a breve: come Circolo, tra le attività di quest'anno, oltre ai tradizionali appuntamenti (Darwin Day, conferenze pubbliche, banchetti, rassegna film a Porto Astra, giornata dello sbattezzo ecc.) vogliamo privilegiare serate “a tema” (il 21 di ottobre c'è l'incontro su “Costantino il Grande (impostore?)”) su argomenti che ci permettano di approfondire le ragioni dei nostri valori etici e filosofici e del nostro impegno laico di fronte alle grandi sfide che ci offre l'attualità.
Quanto alla sede degli incontri di Circolo, ci siamo trasferiti in via Tripoli 3, a Padova. Un'occasione anche per ritrovarsi con quanti vorranno confrontarsi con noi e un luogo facilmente raggiungibile anche da chi abita in città. Su questa lunghezza d'onda, la nascita di un Blog (il cui link trovate in alto a destra sulla home page del sito) che darà modo a quanti lo vorranno, di interagire con i nostri commenti e i nostri editoriali. Idem per il Guestbook il cui link trovate in basso sulla home page del sito sotto la voce “Contatti”.
Ci sembrava opportuno dare questo segnale di “apertura”, noi che contestiamo spesso ai vari vate religiosi (da Bagnasco a Benedetto XVI) di prediligere i monologhi e sfuggire al confronto. Insomma abbiamo voglia di interloquire con voi, e a quanti vorranno sostenere l'attività del Circolo UAAR di Padova quest'anno, ricordiamo che si è già aperta la campagna iscrizioni, che già negli ultimi anni per numero di aderenti, ci ha dato come patavini non pochi motivi di orgoglio.
Mentre scriviamo queste righe oggi, domenica 16 ottobre, apprendiamo che in via XX settembre nella mattinata è stato inaugurato con tanto di cerimonia militare e alla presenza delle autorità, il monumento restaurato al Bersagliere che ricorda la breccia di Porta Pia. Ci piace ricordare, che il 20 settembre scorso, l'UAAR è stata la sola associazione che ha voluto presenziare con una cerimonia “laica” quell'evento e davanti al monumento campeggia, come si vede nella foto, una nostra corona intitolata ai bersaglieri caduti per restituire Roma al Regno d'Italia, i cui nomi abbiamo letto in quell'occasione. Ancora una volta siamo felici di fare da battistrada.
Così come le nostre battaglie sul crocifisso (oggi sulla Repubblica un lettore scrive ad Augias, io cattolico dicono no al crocifisso negli uffici) o tutto il bailamme sui costi e benefit della Chiesa Cattolica che pesano sulla fiscalità generale di cui i media, con leggero ritardo, si sono accorti mentre sono cose che l'UAAR ripete da anni.
Padova 17/10/2011