Crea sito

 


Presidenti onorari:

Laura Balbo

Carlo Flamigni
Danilo Mainardi
Piergiorgio Odifreddi
Pietro Omodeo
Floriano Papi
Valerio Pocar
Sergio Staino

 


Newsletter n. 5/2013 del 9/12/2013


Sommario

1 – Presentazione libro
2 – Cena sociale
3 – Concezione immacolata
4 – Premio laurea 2013
5 – Dal X Congresso


1 – Presentazione libro
Ricordiamo l’appuntamento di
mercoledì 11 dicembre,  ore 21,00, alla Sala degli Anziani di Palazzo Moroni. 
Avremo il piacere di seguire la presentazione del libro "
Lettere sulla religione di Charles Darwin" ad opera del curatore prof. Telmo Pievani, del Dipartimento di Biologia UniPd.  

Interverrà anche la prof.ssa Maria Turchetto - Dipartimento di Filosofia Ca’ Foscari Venezia - direttrice del bimestrale L'Ateo.

 


2 – Cena sociale
E' ancora possibile prenotarsi per la “serata conviviale del Sol Invictus” organizzata per domenica 22 dicembre, ore 19,00, alla Metropizzeria di Saletto di Vigodarzere – via Marconi 86.
Possono partecipare soci, simpatizzanti, singoli, famiglie, cogliendo un’occasione per socializzare e conoscersi, dedicata soprattutto a chi durante l’anno è preso dai mille impegni della vita quotidiana. 

Si può aderire usando il contatto Facebook del gruppo UAAR Padova, la mail padova@uaar.it o il numero di telefono 349-3911201


3 – Concezione immacolata
Da un fondo redazionale del sito uaar.it:

«…
Per chi è laico, è utile interrogarsi sui modi utili per affermare concretamente la separazione tra stato e religione. E il calendario non deve essere un tabù. Viviamo in un paese strano, dove non c’è nulla da ridire sul fatto che lo Stato riconosca una festa come quella dell’Immacolata, ovvero di un dogma cattolico proclamato da Pio IX nel 1854, secondo cui la Madonna sarebbe stata concepita senza peccato originale. Un espediente teologico, elaborato per uscire dall’imbarazzante prospettiva di una “madre di Dio” peccatrice come gli altri comuni mortali, diventa e resta festa nazionale. Tutto ciò non appare bislacco…
Non ci si rende conto che la questione è che i nostri calendari sono zeppi di feste cristiane riconosciute dallo Stato e che tutto questo rappresenta un privilegio a favore di
una religione, oltre a creare problemi anche ai credenti non cattolici e non cristiani, non solo ad atei e agnostici. Una convenzione che ha motivi storici ed è stata imposta, e che è opinabile come qualsiasi convenzione. Le abitudini e le festività cambiano insieme alla società, che oggi si fa sempre più secolarizzata. Anche quando ci si rende conto di ciò, monta lo scandalo, specie da parte integralista, e parte la reazione contro l’attentato alle “radici cristiane”….
E la moltiplicazione delle feste in senso multiculturalista non è una soluzione. Piuttosto, se dovessimo proporre una strada, avrebbe più senso cambiare a monte l’impostazione e adottare un calendario laico, che celebri valori condivisi. Per affermare la laicità dello Stato non occorre neanche una festa della laicità, servono piuttosto istituzioni e leggi laiche….»


4 – Premio laurea 2013
 
Le tesi vincitrici dell’edizione 2013 del Premio di laurea UAAR sono ora pubblicate integralmente sul sito.
Sono state premiate le tesi:

  • dr.ssa Lisa Benzoni. Crescere liberi pensatori. Un’esperienza di educazione e genitorialità non confessionale (categoria altre discipline);

  • dr. Giovanni Gaetani. Nichilismo e responsabilità ai tempi della morte di Dio in Nietzsche e Camus (categoria discipline umanistiche);

  • dr. Luigi Pati. Attività degli enti locali ed esercizio del diritto a celebrare il culto. I finanziamenti dei Comuni (categoria discipline giuridiche).


5 - Dal X Congresso
Gente come noi deve proprio allenarsi parecchio per indulgere nel culto della personalità :-)
Per cui beccatevi questi sei minuti e mezzo di segretario nazionale vecchio/nuovo (e, soprattutto, orecchie aperte per le “parole sante” degli ultimi venti secondi…): 
http://youtu.be/wA7NAynZKMY


Membro associato della
International Humanist
& Ethical Union
e della Fédération
Humaniste Européenne
Associazione di promozione sociale iscritta al registro nazionale (n. 141)

 

Circolo di Padova
Tel. 349-3911201
padova@uaar.it
www.uaar.it/padova

gruppo facebook uaar padova

facebook.com/uaar.padova