Crea sito

Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
Circolo di Padova
Newsletter n. 4/2012 - 10/03/2012

 

Sommario

  1. Fritz Mauthner

  2. Martino Rizzotti

  3. Museo Guggenheim

  4. Stephen J. Gould

  5. Premio laurea 2012

  6. Affissioni 

  7. Video conferenza

  8. Matrimoni

  9. La religiosità cala

  10. Lutto 

  11. Biblioteca nazionale

  12. Per l'amor di Dio

  13. Lucia Mannucci 

  14. Cicap

  15. Strani mondi

 

 

1 – Fritz Mauthner
Mercoledì 14 marzo alle ore 21,00 alla ex sala consiliare del Cdq 4 Sud-Est in via Guizza 43 ci sarà una presentazione dell'opera "L'ateismo e la sua storia in Occidente" scritta attorno al 1920 dal filosofo ceco Fritz Mauthner. La proporrà il nostro Luciano Franceschetti, che ne ha curato la prima traduzione in italiano; sarà una delle prime pubblicazioni della neonata casa editrice dell'associazione.
A seguire, in ottemperanza al regolamento interno per le attività dei circoli, è convocata per le ore 22,00 un'assemblea dei soci con all'o.d.g. l'approvazione del bilancio consuntivo 2011.
Può intervenire chi ha già rinnovato per l'anno in corso provvedendovi, nel caso, anche la sera stessa.

2 – Martino Rizzotti 
Sabato 24 marzo, nella ricorrenza esatta della scomparsa di Martino Rizzotti (sono trascorsi ormai dieci anni), siamo finalmente riusciti a mettere in piedi un'iniziativa pubblica in ricordo/omaggio del fondatore della nostra associazione. 
E' un'iniziativa nazionale, che il circolo di Padova ha seguito nell'allestimento, che vorremmo vedesse la piena riuscita con la più ampia partecipazione oltre che di soci e simpatizzanti della nostra associazione, anche di colleghi, amici, ex allievi.
Interverranno Giovanni Boniolo, già professore di Logica e Filosofia della Scienza a Padova, ora a Milano all'UNIMI e all'Istituto FIRC di Oncologia Molecolare, il professor Rodolfo Costa (Genetica a UNIPD), tra i soci fondatori dell'UAAR, il nostro segretario nazionale Raffaele Carcano e Giorgio Villella per il circolo.
L'appuntamento è alle ore 11,00 nella bella aula magna del Dipartimento di Biologia, al Complesso Vallisneri, in viale G. Colombo 3:  http://tinyurl.com/6wuldrh

3 – Museo Guggenheim
Sollecitati dagli intervenuti alle passate visite alle mostre di palazzo Zabarella, abbiamo messo in programma un'escursione al Museo Guggenheim di Venezia. Sarà la mattina di domenica 22 aprile, guidati naturalmente dal molto apprezzato Mosè Viero. 
Gli interessati a partecipare possono già darcene comunicazione. 

4 – Stephen J. Gould
Diamo notizia con largo anticipo di un importante convegno su Stephen Jay Gould, il “paleontologo di Harvard che ci ha lasciato in eredità una riformulazione della teoria di Darwin oltre i confini della cosiddetta "Sintesi Moderna", all'altezza delle nuove scoperte biologiche del terzo millennio”. 
E' organizzato dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti in collaborazione con l'Università di Venezia ed è programmato tra il 10 e il 12 maggio a Palazzo Franchetti e a Ca' Foscari. Di grande livello il comitato organizzatore e gli oratori invitati: http://tinyurl.com/6u8zhv4

5 – Premio laurea 2012
Anche quest’anno l’UAAR assegnerà un premio di laurea a studenti ritenuti meritevoli. Per la sesta edizione è stata stanziata la somma di 2.000 euro. Regolamento e domanda per partecipare sono scaricabili dalla pagina dedicata al Premio di laurea UAAR, dove è pure possibile consultare le tesi vincitrici negli anni precedenti.

6 – Affissioni
Nella newsletter n. 2 avevamo tentato di lanciare a soci e simpatizzanti locali la proposta di aderire ad una raccolta fondi finalizzata a portare a Padova la campagna “Costi della Chiesa” tramite affissione di manifesti. Il tempo fissato per raccogliere gli impegni a sostenere finanziariamente il progetto è scaduto per cui comunichiamo che la cifra minima non è stata raggiunta. Archiviamo perciò l'idea ringraziando coloro che avevano segnalato l’intenzione di aderirvi.

7 – Video conferenza

E' disponibile il video della conferenza di presentazione del libro “Liberi di non credere” tenuta alla Sala degli Anziani il 16 febbraio con l'intervento del nostro segretario nazionale:

http://tinyurl.com/8yq2smr
Per chi volesse è disponibile anche il file audio in mp3 da ascoltare o da scaricare:
http://tinyurl.com/28f7uqg

8 - Matrimoni
Sposarsi in Municipio di sabato pomeriggio o di domenica sarà possibile anche a Padova. La giunta comunale ha infatti deliberato un nuovo regolamento per la celebrazione dei matrimoni civili, regolamento che tiene conto delle richieste di potersi sposare in quei giorni.
I matrimoni celebrati al giovedì nella "Sala delle Cerimonie" in piazza Capitaniato e il sabato mattina in sala Paladin a Palazzo Moroni rimangono gratuiti mentre per chi si vuole sposare il sabato pomeriggio o la domenica viene adesso applicata una tariffa di 500 euro (800 per i non residenti), che auspichiamo venga portata presto a livelli più ragionevoli.
L'applicazione della tariffa viene giustificata col fatto che per le celebrazioni è indispensabile garantire la presenza straordinaria del personale per l'accesso alle sale e l'utilizzo delle apparecchiature interne, e degli incaricati per l'assolvimento degli obblighi di natura giuridica. 

9 – La religiosità cala
Possono aver fatto scalpore solo a chi ha pochi contatti con la realtà delle nostre città e paesi i risultati emersi dall'indagine commissionata all’Osservatorio socio-religioso Triveneto dai vescovi della Regione e di cui dà notizia l’agenzia cattolica SIR.  Anche mettendo in  conto una linea edulcorata nella gestione dell'inchiesta, viene rilevato un netto calo della fede nelle regioni del nord-est: “vent’anni fa i cattolici erano il 90% della popolazione veneta; oggi sono scesi a poco più di tre su quattro”. In calo anche i battesimi e la pratica religiosa, nonché i matrimoni. Si arriva ad ammettere che la maggioranza della popolazione sente la Chiesa “lontana”, soprattutto per quanto riguarda l’insegnamento morale e l’utilizzo dei beni terreni.

10 – Lutto
Molti di voi lo avranno conosciuto attraverso gli articoli su L'Ateo, della cui redazione faceva parte da anni, o sulle Opinioni del sito nazionale.
Marco Accorti, storico socio di Firenze, se n'è andato l'8 marzo, lasciando un vuoto che sarà ben difficile colmare. Le sue analisi puntuali, testarde, puntavano sempre al cuore delle questioni, senza giri di parole e inutili sofismi.
La salute precaria non gli ha impedito di contribuire allo sviluppo della rivista e , negli ultimi tempi, al lavoro di inchiesta su quella che considerava la madre di tutte le battaglie laiciste, quella sulla santa questua, raccogliendo e coordinando un'infinità di dati relativi ai costi economici del clientelismo cattolico.
Accettava serenamente l'accusa di essere un “anticlericale ottocentesco”, ricordando agli stolti la sostanza di quanto argomentato da personaggi della statura di Calamandrei e Salvemini.
Ci mancherà enormemente la lucida intelligenza delle sue analisi. 

11 – Biblioteca nazionale
La Biblioteca Uaar ha raggiunto e superato i 2.300 volumi:   http://tinyurl.com/77aecr5
Si è preso contatto proponendone l'inserimento nel sistema bibliotecario nazionale http://tinyurl.com/7ua9zau
ma ci è stato chiesto di avere un catalogo di almeno tremila volumi.
E' un obiettivo raggiungibile in tempi brevi anche solo con la donazione di pochi libri a testa...
Istruzioni per l'uso:
- controllate che i libri che vorreste donare siano pertinenti alle finalità della biblioteca e non siano già a catalogo
 -inviate le vostre proposte a biblioteca@uaar.it
Grazie in anticipo.

12 – Per l'amor di Dio
Si intitola Per l’amor di Dio il nuovo documentario realizzato dallo svizzero Vito Robbiani, e che ha come protagonisti due militanti Uaar: la tesoriera Isabella Cazzoli e il socio bolognese Fernando Santagata, mostrando all’opera anche tanti altri militanti dell’associazione, nonché la presidente onoraria Margherita Hack. Il film è stato presentato in anteprima, a cura dell’associazione dei liberi pensatori della Svizzera italiana, al cinema Lux di Massagno.
E' probabile venga presentato prossimamente ad un festival cinematografico; in seguito ci impegniamo ad organizzare una proiezione anche nella nostra città. 

13 – Lucia Mannucci
Era nata novantadue anni fa. A Bologna, come Lucio Dalla. E nei decenni scorsi Lucia Mannucci, voce femminile del Quartetto Cetra, è stata famosa quanto lui.  
Una donna d'altri tempi, forse, di un'Italia in cui potevi conservare una presenza dignitosa e garbata anche se facevi parte a pieno titolo del mondo dello spettacolo.
Sarà ricordata con una pubblica cerimonia laica al Teatro Elfo Puccini di Milano, come già avvenuto per il marito Virgilio Savona, anch’egli voce del Quartetto.
Li ricordiamo per sottolineare che scelte coerenti, perfino coraggiose alle nostre latitudini, o di pura dignità le definiremmo noi, possono essere portate avanti anche senza travestirsi da Marilyn Manson. 
Provate ad ascoltare questo “Testamento del parroco Meslier” musicato dallo stesso Savona:

http://tinyurl.com/78zlr2v
 

14 - CICAP
Conferenza su "Metodo scientifico, indagini e paranormale religioso" 
Giovedì 15 Marzo Luigi Garlaschelli, chimico e responsabile indagini del CICAP, parlerà di energie misteriose, fachiri e anche alcuni miracoli. Per esempio, le guarigioni di Lourdes sono davvero così inspiegabili?
Ore 18.00 presso la Sala ai Caduti di Nassiriya del CdQ1 Centro di Padova. Ingresso da sotto la Torre dell'Orologio.
Ingresso libero. Posti limitati.
http://www.cicap.org/veneto/node/78

15 – Strani mondi
Capita anche che lo spam che ti arriva in casella di posta elettronica rischi di metterti di buon umore per il resto della giornata.

-----------------------------
“"" Onda vertebrale - Le Verità del nostro Corpo.
Incontri esperienziali: 1) Lombari e Desideri 2) Toraciche e Coraggio 3) Cervicali e Passioni.
Permetti al fluido vitale di muovere l’Onda Vertebrale.
Ogni disturbo nasce da un vissuto, da un’esigenza personale, dalla richiesta del Corpo di onorare un Sentire. 
Lombalgia, lombosciatalgia, dolori dorsali o cervicali, cefalea, emicrania.. sono termini medici che danno solo l'informazione sulla localizzazione del sintomo, ma nient’altro.
È possibile invece interpretare il dolore e l’inabilità stessa come un messaggio che il Corpo ci invia, cambiare situazioni, abitudini e atteggiamenti limitanti.
Week-end esperienziali per comprendere come la percezione del vissuto abbia dato forma alla postura, stabilire un dialogo intimo col nostro Corpo, rimodellare e rivitalizzare la nostra Onda Vertebrale.
Una preziosa opportunità per ritornare ad essere gli artefici della nostra Guarigione e del nostro Benessere.
Permettendo al flusso di energie, pensieri ed emozioni di attraversare le curve fisiologiche della colonna vertebrale sarà possibile valorizzare la nostra Essenza e colorare il mondo della nostra Individualità.”
-----------------------------

Vera poesia.

E per chi non si accontenta c'è pure l'angelologo, un tipo che di recente compra quarti di pagina sui quotidiani locali per lanciare il libro in cui vi spiega come ha incontrato il suo angelo...

No comment :-)

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per contatti:
padova@uaar.it

www.uaar.it/padova
gruppo facebook uaar padova
facebook.com/uaar.padova
cell. 349-3911201