Crea sito

Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
Circolo di Padova
Newsletter n. 5 - 22/03/2011

 

 

Sommario

  1. Una strana laicità

  2. Convegno internazionale

  3. P4C

  4. Solidarietà

  5. Cari feisbùcchiani...

  6. Sta arrivando

  7. Humanists



1 – Una strana laicità
Deludente l'esito del ricorso promosso dal governo italiano presso la Grand Chambre della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo di Strasburgo.
La sentenza di primo grado che dava ragione ai nostri soci di Abano Terme, stabilendo che la presenza del crocifisso alle pareti della aule scolastiche italiane lede il diritto di educare i propri figli secondo il proprio convincimento, è stata totalmente ribaltata nel procedimento di secondo grado che, invece, sentenzia che il diritto di esporre il crocifisso rientra nel cosiddetto margine di apprezzamento, riconosciuto agli Stati per l'adozione di misure derogatorie rispetto alle disposizioni della CEDU stessa. Inoltre non vi sarebbe alcuna prova del condizionamento subìto dagli studenti a causa della presenza del simbolo cattolico.
Ma se i diritti umani non sono un valore assoluto, se la maggioranza ha comunque sempre ragione e se i simboli non influenzano gli alunni, allora perché si è impedito al sindaco di Adro di tappezzare la scuola del paese col "sole delle Alpi"? Potrà in futuro una classe decidere di esporre la svastica?
Una legge antiblasfemia che, come in Pakistan, mandi a morte esponenti di minoranze religiose, perché non potrebbe considerarsi nei margini di quella discrezionalità?
Non è possibile non notare come si sia passati da una decisione unanime dei 7 giudici che componevano la corte che ha emesso la sentenza di primo grado, ad una maggioranza schiacciante, ma di segno diametralmente opposto, in secondo grado; infatti ben 15 dei 17 giudici della Grand Chambre hanno votato per l'assoluzione dell'Italia. E' evidente che la potenza di fuoco della chiesa cattolica è riuscita a prevalere sulla ragione e sulla ragionevolezza.
L'UAAR ringrazia la famiglia Lautsi-Albertin per aver tenacemente rincorso il sogno di un'Italia più laica. I nostri siti web listati a lutto stanno a significare che il lavoro da fare è addirittura in misura maggiore di quanto temevamo.

Il comunicato della CEDU:
http://spedr.com/5ecf1
Il video della conferenza stampa di Abano:
http://spedr.com/2m90v
L'intervento a RAI-1 "La vita in diretta":
http://spedr.com/50evi

2 Convegno internazionale
L'UAAR e la Federazione Umanista Europea (EHF-FHE) organizzano a Genova, tra il 5 e l'8 maggio, un convegno internazionale denominato "In un mondo senza Dio" ("In a Godless world"). Questo il programma sintetico:

  • Giovedì 5 maggio
    17.00: Consiglio d'Amministrazione della EHF-FHE (riservato).

  • Venerdì 6 maggio
    9.00: EHF-FHE incontra le associazioni membri.
    15.00: Assemblea generale EHF-FHE (riservato).
    18.00: IN MONDO SENZA DIO: LE SUE BASI MORALI E COME DISCUTERNE
    Con Piergiorgio Odifreddi e Telmo Pievani. Modera Raffaele Carcano (segretario UAAR).

  • Sabato 7 maggio
    15.00: VIVERE IN UN MONDO SENZA DIO
    Con Enrico Bellone, Taslima Nasreen, Paolo Flores D'Arcais, A.C. Grayling. Modera David Pollock (presidente FHE-EHF). Traduzione simultanea.

  • Domenica 8 maggio
    10.00: L'ETICA DELLA RESPONSABILITA' - Workshop sull'assistenza morale non confessionale
    Con Laura Balbo, Carlo Flamigni e Freddy Boeyken (presidente degli European Humanist Professionals). Con traduzione simultanea.
    18.00: PENSARE E AGIRE IN UN MONDO SENZA DIO
    Con Margherita Hack e Giulio Giorello. Modera Valerio Pocar.

Alla pagina http://spedr.com/22bfg  verranno pubblicati nei prossimi giorni gli aggiornamenti sull'iniziativa.
A chi fosse interessato segnaliamo che sono state stipulate apposite convenzioni con alcuni alberghi.

3P4C
La Philosophy for Children (anche conosciuta come P4C) è un movimento educativo che si propone di sviluppare il pensiero in tutta la sua complessità, compresi gli aspetti critici, creativi, affettivi e valoriali.
Giovedi 24 marzo alle ore 17,00 presso la Biblioteca Civica di Abano Terme la prof.ssa Marina Santi, del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Padova,  terrà una presentazione rivolta in particolar modo a docenti, genitori, formatori e operatori di servizi socioculturali.

4
Solidarietà
E' possibile effettuare donazioni per aiutare il Giappone dopo il catastrofico tsunami che l’ha colpito attraverso "Non-Believers Giving Aid": http://givingaid.richarddawkins.net/
Si tratta di un'iniziativa avviata dalla Richard Dawkins Foundation dopo il terremoto che colpì Haiti.

5 Cari feisbùcchiani...
Chiediamo un favore a chi staziona dentro feisbùc: potete far girare la notizia della nostra prima "Rassegna cinematografica" in debutto il 30 marzo?
http://www.facebook.com/event.php?eid=143420409059203

6Sta arrivando
Per tenersi aggiornati sul grande evento "Papa a nordest" programmato per il 7-8 maggio basta seguire questa preziosa fonte di informazioni:
http://spedr.com/1wbdm
Il kit ufficiale (borsa, poncho, cappellino, bandierina) te lo porti a casa con offerta minima di otto euro....

7Humanists
Un video molto carino: "We are humanists" (ci siamo anche noi, a 00'20''):
http://www.youtube.com/watch?v=5PKkPPJi6jk

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per contatti
padova@uaar.it
www.uaar.it/padova
cell. 377-2106765

Per sostenere economicamente il circolo: 
- Carta Superflash di Cassa Risparmio Veneto n. 5342 0704 0014 1833  intestata a Marullo Stefano – cassiere pro tempore – Cooordinate Iban: IT90 E062 2567 6845 1030 2534 230
- Carta Postepay di Poste Italiane n. 4023 6004 7464 2743 intestata a Ferialdi Marco – coordinatore pro tempore.

N.B.: E' bene ci segnaliate tramite e-mail o sms l’avvenuto versamento.