Crea sito

Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti
Circolo di Padova
Newsletter n. 6 - 04/04/2011

 

 

Sommario

  1. Il prezzo dei rubini

  2. Convegno FHE-EHF

  3. Italia, 2011 e.v.

  4. Martino Rizzotti

  5. Sentieri dello spirito

  6. Ragione e fede

  7. Estinzione? 

  8. Classifiche




1
– Il prezzo dei rubini

Mercoledi 6 aprile alle ore 21,00 alla sala Fronte del Porto di via S. Maria Assunta (presso il multisala Portoastra) secondo appuntamento della nostra rassegna cinematografica “La Storia, il Pensiero, l'Individuo”.

Tocca a “Il prezzo dei rubini” (A price above rubies) di Boaz Yakin, una produzione Usa del 1998. Ambientata nella comunità ebraica ortodossa di New York, è la storia di Sonia, giovane moglie di uno studioso della Torah, che arriva ad affrancarsi dalle convenzioni sociali attraverso la competenza professionale acquisita nel campo delle pietre preziose.

Presenterà il film la prof.ssa Ines Testoni dell'Università di Padova.

Vi esortiamo a vincere la titanica lotta col divano di casa, e ad intervenire numerosi.

Sia chiaro che, alla fine, anche da ciò valuteremo se proporre, o reiterare, altre analoghe iniziative … :-)



2
Convegno FHE-EHF

Come preannunciato si terrà a Genova dal 5 al 8 maggio, organizzata dall'UAAR, l'annuale assemblea generale della Federazione Umanista Europea. Il tema conduttore è la costruzione di una “morale laica”.

E' un impegno di estrema importanza, che ha già incassato il patrocinio di varie istituzioni pubbliche, ma averlo localizzato nella città del presidente della Cei, cardinale, arcivescovo, nonché generale di corpo d'armata Angelo Bagnasco, ha già sollecitato manifesti mal di pancia nei più solerti papisti nostrani. Quello che possiamo fare è lavorare per un pieno successo dell'appuntamento, e invitiamo tutti i soci a sentirsi coinvolti al riguardo.

Il programma definitivo:

http://www.uaar.it/uaar/inunmondosenzadio

Alle conferenze collegate interverranno i presidenti onorari UAAR Laura Balbo, Valerio Pocar, Carlo Flamigni, Margherita Hack. Tra le altre personalità Telmo Pievani, Giulio Giorello, Gilberto Corbellini, Taslima Nasrin, Nicola Piovani, Paolo Flores D'Arcais.


3Italia, 2011 e.v.

Che sia arrivata all'epilogo la strana vicenda di Roberto de Mattei, vicepresidente (di nomina politica) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, creazionista e fervente cristianista?

Gli ultimi accadimenti:
dalla rubrica che tiene a Radio Maria, dopo il terremoto in Giappone egli si è soffermato a discettare che il disastro rientra nel disegno divino e potrebbe essere una punizione, “esigenza della giustizia di Dio. Alla colpa del peccato originale si aggiungono le nostre colpe personali e quelle collettive, e mentre Dio premia e castiga nell’eternità, è sulla terra che premia o castiga le nazioni”.: http://spedr.com/KcBZPdTf

E' partita una petizione online (alla quale si può ancora contribuire; magra consolazione, d'accordo....) per chiederne le dimissioni: http://spedr.com/3GUBWKfv
In pochi giorni si sono raggiunte le seimila firme.

Dimissioni richieste in un comunicato anche dalla Flc-Cgil “al fine di garantire la credibilità dell’Ente ed il rispetto della Rete Scientifica”.

Faceva seguito una doverosa ma alquanto sgusciante nota del presidente del CNR Maiani, in cui si “precisa che i contenuti dell’intervento del prof. de Mattei non coinvolgono in alcun modo il CNR, che l’intervento non è stato reso nella sua veste di vicepresidente dell’Ente e che il contesto in cui esso è stato reso è estraneo alle attività e alle finalità del CNR”.

Per chiudere in bellezza un attacco da parte dello stesso De Mattei agli “ateisti militanti dell'UAAR” (prima pagina del quotidiano Libero), e una grandiosa arringa del direttore di Radio Maria Livio Fanzaga che si sofferma sul marchio della Bestia con cui gli atei sarebbero contrassegnati:

http://www.youtube.com/watch?v=2z2b9_HDpGI

Fine della telenovela, al momento.



4
Martino Rizzotti

Il ricordo di Martino Rizzotti, biologo della nostra Università, fondatore dell'UAAR, a Padova è ancora molto vivo tra chi lo ha conosciuto. Lo verifichiamo costantemente quando incrociamo suoi amici, colleghi, studenti, nelle nostre uscite pubbliche.

Da alcune registrazioni in videocassetta è stato estrapolato un dvd di circa 40 minuti con alcuni suoi interventi al III Congresso nazionale dell'associazione, svoltosi a Trento nel 1998.

Chi lo volesse può contattarci ai consueti riferimenti.



5
Sentieri dello spirito

Alternativa, o anche complementare, a quella da noi organizzata, la rassegna cinematografica “Sentieri dello spirito, percorsi dello sguardo” organizzata dal circolo The Last Tycoon al cinema Torresino viene così presentata: “La linea guida della rassegna è quella di un itinerario spirituale di dubbio e sofferenza, di ricerca di una sacralità profonda, dissimulata, compressa, contrastata dalla secolarizzazione incombente, da un contesto profano che tende a relegare  ogni anelito spirituale nello spazio dell’utopia”.

I prossimi appuntamenti (7-14-21 aprile) sono rispettivamente:
Ordet - La parola” di Carl Theodor Dreyer;
Luci d’inverno” di Ingmar Bergman;
Andrej Rubliov” di Andrej Tarkovski



6
Ragione e fede

L'Associazione Progetto Formazione Continua prosegue le conferenze del ciclo “
Ragione e fede” avviato in autunno “
nell’ottica psico-filosofica, cercando di rispondere alla domanda perché credere“. Ora si va ad “esplorare i significati del credere e i diversi modi del credere”.

Prossimamente all'Aula magna del Liceo Tito Livio, alle ore 16,00:
Venerdì 8 aprile –
Verità e libertà religiosa, Fabio Grigenti

e, poi, addirittura :-)
Venerdì 15 aprile –
Origine e futuro dell’ateismo, Marcello Barison



7
Estinzione?

Secondo uno studio http://spedr.com/JXHhStKI presentato all'American Physical Society a Dallas, di cui dà notizia la BBC, in nove Paesi la religione sarebbe a fortissimo rischio di estinzione. 
Applicando modelli statistici all’evoluzione dell’appartenenza religiosa, Richard Wiener, Haley Yaple e Daniel Abrams ritengono che, stante l’andamento attuale, che vede un quasi universale aumento dei non credenti nei paesi democratici, le prospettive della fede nei paesi più pesantemente toccati dalla secolarizzazione siano più che incerte. Per la cronaca i nove Paesi sarebbero Australia, Austria, Canada, Finlandia, Irlanda, Nuova Zelanda, Olanda, Repubblica Ceca e Svizzera.



8 – Classifiche

Per tenersi aggiornati sull'appeal delle numerose divinità:
http://www.godchecker.com/

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per contatti
padova@uaar.it
www.uaar.it/padova
cell. 377-2106765

Per sostenere economicamente il circolo: 
- Carta Superflash di Cassa Risparmio Veneto n. 5342 0704 0014 1833  intestata a Marullo Stefano – cassiere pro tempore – Cooordinate Iban: IT90 E062 2567 6845 1030 2534 230
- Carta Postepay di Poste Italiane n. 4023 6004 7464 2743 intestata a Ferialdi Marco – coordinatore pro tempore.

N.B.: E' bene ci segnaliate tramite e-mail o sms l’avvenuto versamento.